LA NATURA DELLA CARTELLA DI PAGAMENTO

gennaio 15th, 2021|Articoli, Diritto civile, Focus, giuseppe edoardo tarabuso|

La commissione tributaria della Campania, con sentenza n. 3105/13/2018, aveva rigettato il ricorso proposto dall’ufficio dell’Agenzia delle Entrate contro la sentenza di primo grado che aveva annullato la cartella emessa nei confronti della società di una società ammessa alla procedura del concordato preventivo. L’opinione della CTR, infatti, riconduceva l’emissione e la notifica della cartella di

PIGNORAMENTO PRESSO TERZI E FALLIMENTO DEL DEBITORE DOPO L’ORDINANZA DI ASSEGNAZIONE

gennaio 11th, 2021|Articoli, Diritto civile, ylenia izzo|

Con la Sentenza n.10820/2020 la Corte di Cassazione si è pronunciata in tema di effetti della dichiarazione di fallimento del debitore esecutato, in seguito all’emissione di un’ordinanza di assegnazione del credito pignorato ex art. 553 c.p.c. La pronuncia in analisi ha avuto origine da un pignoramento presso terzi nel quale la parte creditrice pignorava i

CASO EUTELIA: RAPPORTI TRA IL SOSTITUTO PROCURATORE ROSSI E IL COMMISSARIO GOVERNATIVO DANIELA SAITTA

dicembre 9th, 2020|Articoli, Diritto civile|

SUI RAPPORTI TRA IL SOSTITUTO PROCURATORE ROSSI E IL COMMISSARIO GOVERNATIVO DANIELA SAITTA NEL CASO EUTELIA Con la Dichiarazione di Stato di Insolvenza emessa il 1° Giugno 2010 dal Tribunale di Arezzo, a seguito della richiesta avanzata dall’allora Sostituto Procuratore Roberto Rossi della Procura di Arezzo, Eutelia viene sottoposta al regime di Amministrazione Straordinaria e

Fallimenti Diseguali

novembre 27th, 2020|Articoli, Diritto civile, Focus, giuseppe edoardo tarabuso|

  Gli analisti di Cherry Bit hanno utilizzato la metrica adottata dalla Cepej – Commissione europea per l’efficienza della giustizia per calcolare la durata dei procedimenti fallimentari. La definizione esatta è quella di “disposition time”, cioè il tempo necessario per smaltire i procedimenti pendenti alla fine di un determinato anno. Calandoci tra i numeri di

L’ASTA FALLIMENTARE E LE NORME DELLA PROCEDURA DI ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE SPECIFICATAMENTE RELATIVE AL CD “AUMENTO DEL QUINTO/SESTO”

novembre 26th, 2020|Articoli, chiara verdone, Diritto civile, Focus|

L’art. 107 della Legge Fallimentare ha ad oggetto le modalità di vendita nel corso di un’asta fallimentare da parte del curatore addetto alla procedura fallimentare. Tale articolo consente al curatore di prevedere, nel programma di liquidazione da lui predisposto, che le vendite di beni mobili, immobili e mobili registrati vengano effettuate dal Giudice Delegato secondo

REVOCATORIA DELLA VENDITA POSSIBILE CON LA SOLA DOMANDA DI MANTENIMENTO

novembre 24th, 2020|Articoli, Diritto civile, Focus, francesco stella|

La Corte di Cassazione si è recentemente pronunciata in materia di diritto di famiglia, sancendo il principio secondo il quale per disporre la revocatoria di un contratto di vendita è sufficiente il solo avanzamento della domanda di mantenimento, senza che sia necessaria la presenza di un provvedimento del giudice. La pronuncia trae origine da una