ULTIMI ARTICOLI

  • cassazione tramonto

Reati societari e qualifica di amministratore di fatto

Con la sentenza n. 34381/2022, la Suprema Corte di Cassazione, Sez. II penale, ha dichiarato inammissibile un ricorso proposto avverso l’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, adottata nell’ambito

Caparra confirmatoria e dichiarazione infedele

La Cassazione riconosce la sussistenza del reato ex art. 4 D.Lgs. 74/2000. Nel diritto civile, il meccanismo della c.d. “caparra confirmatoria” – disciplinato dall’art. 1385 c.c. – implica la consegna,

INVIACI I TUOI COMMENTI, SCRIVI I TUOI ARTICOLI E NOI LI PUBBLICHEREMO.
AIUTACI A COSTRUIRE UNA VERA E PROPRIA RIVISTA GIURIDICA. DA PROTAGONISTA

FORMULE

Le note difensive ex art. 429 comma 2 c.p.c.

Ai sensi dell’art. 429 comma 2 c.p.c. nel rito del lavoro il Giudice, se lo ritiene necessario, concede alle stesse parti un termine non superiore a dieci giorni per il deposito di note difensive, secondo la seguente formula

Il ricorso al Consiglio di Stato

Il ricorso in appello al Consiglio di Stato si propone avverso le sentenze o le ordinanze emesse dai TAR al fine di ottenere la riforma della sentenza o dell’ordinanza impugnata e per l’effetto l’accoglimento o il rigetto del ricorso introduttivo

Il controricorso per Cassazione ex art. 370 c.p.c.

Ai sensi dell’art. 370 c.p.c., quando la parte che ha ricevuto la notifica del ricorso per Cassazione, se intende contraddire a quanto dedotto con tale atto, ha la facoltà di depositare a sua volta un controricorso

AREE DI INTERESSE E DI LAVORO

DIRITTO AMMINISTRATIVO

DIRITTO COMMERCIALE E SOCIETARIO

DIRITTO DEL LAVORO

DIRITTO CIVILE

DIRITTO FALLIMENTARE

DIRITTO DI FAMIGLIA

DIRITTO PENALE

LOCAZIONI E CONDOMINIO