La società di consulenza fiscale risponde dei danni cagionati per imperizia o negligenza del socio

gennaio 12th, 2023|Alberto Grassi, Articoli, Diritto commerciale e societario|

Con la recente ordinanza n. 34195/2022, la Corte di Cassazione (Sez. III Civile) ha manifestato una posizione alquanto stringente nell’affermare la diretta responsabilità di una società di consulenza fiscale e tributaria – e, con ciò, condannandola al risarcimento del danno – per la produzione di un danno (nei confronti di una società cliente) scaturente dal

La ricostruzione del nesso di causalità in presenza di un evento con plurime cause

gennaio 10th, 2023|Alberto Grassi, Diritto civile|

Con la recente sentenza n. 25884/2022, la Corte di Cassazione è autorevolmente intervenuta sulla vexata quaestio delle modalità di ricostruzione del nesso di causalità in presenza di un evento dannoso suscettibile di essere cagionato da una pluralità di eventi, fra loro astrattamente idonei alla causazione del medesimo danno in concreto verificatosi. La vicenda aveva ad

Prescrizione cartella esattoriale: la Cassazione fa chiarezza su quale sia il giudice competente

dicembre 19th, 2022|Alberto Grassi, Diritto Tributario|

Con la recente ordinanza n. 30666/2022, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione sono intervenute  per fare chiarezza sul corretto riparto di giurisdizione fra il Giudice ordinario e il Giudice tributario  laddove sia impugnata una cartella esattoriale per farne valere l’avvenuta prescrizione a seguito di  nullità, inesistenza ovvero difetto assoluto di notifica della medesima.  L’ordinanza

Le criptovalute sono strumenti finanziari: l’ultima pronuncia della Cassazione

dicembre 16th, 2022|Alberto Grassi, Diritto penale|

Le criptovalute devono qualificarsi alla stregua di un prodotto o strumento finanziario e,  conseguentemente, risulta applicabile a tutti coloro che svolgano attività di “exchanger” di monete  virtuali la normativa in tema di intermediazione finanziaria disposta dal T.U.F. agli artt. 94 e seguenti. È questa l’innovativa posizione assunta dalla Corte di Cassazione, II Sezione Penale, con

La Cassazione si pronuncia in tema di operazioni fiscali inesistenti e onere della prova

novembre 8th, 2022|Alberto Grassi, Diritto Tributario|

Con ordinanza n. 23647/2022, la Corte di Cassazione è nuovamente intervenuta in tema di allocazione dell’onere della prova in tema di operazioni fiscali (soggettivamente e/o oggettivamente) inesistenti. I giudici di legittimità, infatti, hanno statuito che – fermo restando l’onere in capo all’ente accertatore di fornire prova, anche indiziaria, dell’effettiva verificazione di operazioni soggettivamente e/o oggettivamente

Socio esce dalla società prima dell’approvazione del bilancio: che succede?

ottobre 24th, 2022|Alberto Grassi, Diritto commerciale e societario, Diritto Tributario|

Con l’ordinanza n. 20126/2018, la Corte di Cassazione (Sez. Tributaria) ha enunciato un importante principio di diritto secondo il quale il socio di una società di capitali a ristretta base azionaria, che lasci la compagine societaria prima che venga approvato il bilancio d’esercizio, va esente dagli accertamenti fiscali sugli utili maturati nel corso di quell’esercizio