Crisi d’impresa. I posti di lavoro e possibili effetti negativi della riduzione del “costo del lavoro”.

marzo 15th, 2019|Claudio Grimaldi, IMPRESE|

Vi è stato un momento in cui, nel nostro Paese, nell’affrontare le problematiche connesse con la crisi d’impresa e nell’applicare il diritto concorsuale previsto dalla Legge Fallimentare del 1942  (con le sue procedure all’epoca ispirate dalla necessità di tutelare il ceto creditorio e al contempo di soddisfare l’interesse dello Stato a punire l’imprenditore insolvenze),

L’impresa, il dinamismo e i segnali dell’ambiente esterno

marzo 8th, 2019|Claudio Grimaldi, IMPRESE|

Si è soliti sostenere che qualunque imprenditore, al fine di mantenere la propria azienda in salute, deve essere in grado di percepire i segnali che provengono dall’ambiente esterno, in quanto proprio lo sviluppo di una tale capacità gli consentirà di percepire con sufficiente anticipo i sintomi di un imminente stato di crisi. Partendo da

La pianificazione strategica attraverso il piano industriale

marzo 1st, 2019|Claudio Grimaldi, IMPRESE|

Ogni impresa si costituisce per il perseguimento di determinati obiettivi che - per consentirle di rimanere attiva sul mercato, di fronteggiare il fattore concorrenza e di superare eventuali momenti di crisi o comunque di difficoltà economica – devono essere raggiunti nel medio o lungo termine. A tal fine, e quindi proprio per conseguire tali

La Riforma Fallimentare: dalle nuove soglie per la nomina del Collegio Sindacale all’introduzione degli “Alert” Anti-Crisi

febbraio 20th, 2019|IMPRESE|

Nei giorni scorsi è stata varata in Gazzetta Ufficiale la delega per la riforma del fallimento, approvata dal parlamento l’11 ottobre 2017. Dunque il Governo avrà 12 mesi di tempo per porre in essere eventuali decreti volti ad implementare le novità e le modifiche introdotte dalla riforma. Le novità più rilevanti riguardano il mondo

Fallimento e Liquidazione Giudiziale. Requisiti oggettivi e soggettivi a confronto.

febbraio 11th, 2019|IMPRESE|

Con Decreto Legislativo dell’11 gennaio 2019 il Governo ha finalmente approvato lo schema del Decreto Legislativo contenente il “CODICE DELLA CRISI DI IMPRESA E DELL’INSOLVENZA” destinato, per la maggior parte dei suoi articoli, ad entrare in vigore una volta decorsi diciotto  mesi dalla sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale salvo alcune norme specifiche che, invece,

Continuità aziendale. L’importanza dell’assetto organizzativo, amministrativo e contabile

febbraio 4th, 2019|IMPRESE|

Amministrare correttamente una società – sia che si rivesta la carica di Amministratore Unico della stessa o che si faccia parte di un Consiglio di Amministrazione – vuol dire innanzitutto assicurarne la “continuità aziendale” e quindi munire la gestita società di quegli assetti organizzativi, amministrativi e contabili che consentano alla stessa di continuare ad