PIGNORAMENTO PRESSO TERZI E FALLIMENTO DEL DEBITORE DOPO L’ORDINANZA DI ASSEGNAZIONE

gennaio 11th, 2021|Articoli, Diritto civile, ylenia izzo|

Con la Sentenza n.10820/2020 la Corte di Cassazione si è pronunciata in tema di effetti della dichiarazione di fallimento del debitore esecutato, in seguito all’emissione di un’ordinanza di assegnazione del credito pignorato ex art. 553 c.p.c. La pronuncia in analisi ha avuto origine da un pignoramento presso terzi nel quale la parte creditrice pignorava i

ART.5 TUIR: COSTITUZIONALMENTE LEGITTIMO O ILLEGITTIMO?

novembre 11th, 2020|Articoli, Diritto civile, ylenia izzo|

“I redditi delle società semplici, in nome collettivo e in accomandita semplice residenti nel territorio dello stato sono imputati a ciascun socio, indipendentemente dalla percezione, proporzionalmente alla quota di partecipazione agli utili”. È così che esordisce l’art. 5 TUIR. Da tale formulazione legislativa emerge chiaramente che le società di persone non sono soggette ad IRPEF,

CRISI D’IMPRESA: APPROVATO IL DECRETO CORRETTIVO.

ottobre 29th, 2020|Andrea Rega, Articoli, Diritto fallimentare, Focus, giuseppe edoardo tarabuso, ylenia izzo|

1  LE PRINCIPALI INNOVAZIONI INTRODOTTE IN AMBITO CONCORSUALE DAL NUOVO CODICE DELLA CRISI D’IMPRESA E DELL’INSOLVENZA. Il 1° settembre 2021 entrerà in vigore il nuovo Codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza (in breve “CCII”) che andrà a sostituire integralmente – per il futuro – la vigente Legge Fallimentare del’42. Il nuovo codice è stato introdotto al fine

CASH FLOW TAX

ottobre 27th, 2020|Andrea Rega, Articoli, Diritto civile, ylenia izzo|

La Cash Flow Tax è una proposta di riforma del Fisco realizzata dal Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini. La riforma ha ad oggetto una revisione delle aliquote Irpef, ed affonda le sue radici nella volontà di eliminare il vecchio sistema dell’acconto e del saldo per approdare verso un metodo di pagamento di imposte