TAX RISK COMPLIANCE: I MOG ( MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE) ALLA LUCE DELLA RIFORMA TRIBUTARIA DEL 2019

novembre 2nd, 2020|Articoli, chiara verdone, Diritto penale|

1.1. LA RIFORMA TRIBUTARIA DEL 2019 ED IL D.LGS. 231/2001  La riforma dei reati tributari del 19/12/2019 (L. n. 157/2019) di conversione del “Decreto fiscale” (D.L. 26/10/2019 n. 124), ha inserito l’art. 25 quinquiesdecies al D.Lgs. 231/2001, ampliandolo ulteriormente.   L’intervento normativo in questione riguarda l’estensione della responsabilità amministrativa da reato dell’ente.   L’introduzione, per la prima volta, all’interno del Decreto

PROFILI PENALISTICI RELATIVI AGLI OBBLIGHI DI CONTROLLO GRAVANTI SUI SINDACI DI SOCIETA’ DI CAPITALI

ottobre 23rd, 2020|Articoli, Diritto commerciale e societario, Diritto penale, Focus|

La presente relazione ha ad oggetto una lettura critica dei confini della responsabilità penale dei membri del collegio sindacale per omesso impedimento di illeciti realizzati nel contesto della gestione sociale. Uno dei temi più delicati del diritto penale commerciale attiene all'individuazione dei presupposti della responsabilità penale di quei membri del board societario che pur non

Un cambio di rotta della Suprema Corte sulle operazioni soggettivamente inesistenti

ottobre 15th, 2020|Articoli, Diritto penale|

“L’incertezza sui fornitori delle prestazioni, nonché sulla veridicità dei dati contabilizzati rispetto a quelli fatturati, sono di per sé sufficienti per ritenere sussistente l’intento criminoso.” La Corte di Cassazione, in occasione della pronuncia n. 36359 del 23 Agosto del 2019 relativa alla configurabilità del reato di dichiarazione fraudolenta realizzato mediante l’utilizzo di fatture inesistenti, ha